Ordine straordinario di carciofi bio!

Ordine straordinario di carciofi bio!

Non crediamo vi dispiacerà se questa settimana siamo costretti a mandarvi una newsletter in più…come sapete quando la stagione avanza bisogna rispondere, la natura e l’orto non aspettano!

E in particolare sono venuti a bussare alla nostra porta i carciofi di Orto Primofiore, una piccola azienda biologica di Campiglia marittima, che ce li consegnerà freschissimi già il prossimo giovedì, il 15 aprile (quando è previsto anche il ritiro del pollo).

Tornate a loggarvi sul nostro sito dunque e ordinate!
L’ordine speciale di carciofi bio è aperto fino a lunedì 12 aprile ore 12:00, la consegna sarà giovedì 15.
Il minimo sono 10 pezzi, il prezzo è ottimo e per i soci lo è ancora di più!

ORDINA QUI

Orto Primofiore è una piccola realtà agricola a conduzione famigliare di Campiglia Marittima (LI). E’ una di quelle aziende come piacciono a noi, che il bio lo fa non per convenienza, ma perché ci crede, perché non vede altra via, nel fare agricoltura, del farlo con rispetto, preservando fertilità del suolo e biodiversità.

Il carciofo che ci propongono è il violetto della Val di Cornia (ed è proprio quello della foto di apertura, che ci hanno mandato i produttori stessi), di cui rubiamo una breve descrizione dal loro profilo instagram:

“Nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali della Regione Toscana il Carciofo tipico che viene prodotto in grandi quantità nella piana di Venturina prende la denominazione di “Carciofo del Litorale Livornese”, ma è conosciuto anche come carciofo violetto della Val di Cornia, che è il nome della cultivar. Si tratta di una coltivazione tipica della zona da oltre 40 anni. Il prodotto deve la sua tradizionalità e qualità sia alla particolarità della citata cultivar, sia alla tecnica di produzione, rimasta invariata nel tempo.
[…] Le brattee esterne, se mangiate crude, sono leggermente amare e molto astringenti, mentre quelle più interne hanno sapore più dolce.”