Ordine speciale di sandali della Palestina + Frutta bio in consegna venerdì + Pomodori da salsa bio.

Ordine speciale di sandali della Palestina + Frutta bio in consegna venerdì + Pomodori da salsa bio.

Chi conosce MondoMangione da diversi anni ricorderà sicuramente i sandali della Palestina del progetto Peace Steps: comodi, belli, realizzati per durare a lungo dalle sapienti mani degli artigiani di Hebron. Finalmente tornano disponibili tra i nostri ordini, ma prima vi parliamo degli ordini di frutta bio e pomodori da salsa bio con La Selva, da Albinia (GR).

– Questo venerdì 31 luglio consegneremo tanta frutta fresca che potete prenotare, per ritirarla a MondoMangione oppure al MoMaMarket. L’ordine al produttore è già stato mandato, quindi affrettatevi a prenotare, le quantità sono limitate! Ordine minimo 6 kg di frutta.
– È aperto anche un primo ordine di pomodori da salsa bio, che arriveranno invece venerdì della prossima settimana, il 7 agosto. Nessun limite in questo caso, ma prenotate entro domenica 2 agosto. Prezzi speciali per i nostri soci.
– E infine, scegliete i vostri sandali in cuoio Peace Steps entro domenica 2 agosto, arriveranno già giovedì 6 agosto, in tempo per le vostre ferie :). O se in ferie ci siete già, potrete ritirarli tranquillamente al vostro ritorno. Vi diamo più indicazioni sulla scelta della taglia tra un attimo, intanto SCARICATE IL CATALOGO COI MODELLI DISPONIBILI QUI.

Ordinate tutto dalla pagina degli ordini speciali.

Scegliete il vostro modello, e indicate il numero scelto nello spazio delle note in fase di ordine. Se scegliete più di un paio, specificate nelle note i numeri giusti per ogni modello.

Come scegliere il numero? Riportiamo le indicazioni di Peace Steps per la scelta della taglia:
“I sandali e le ciabatte Peace Steps hanno misure di calzata standard e regolari quindi se per questo tipo di calzature (sandali/ciabatte) normalmente indossi numero 38 occorre scegliere la misura 38.
Nella tabella seguente (Tabella di corrispondenza tra lunghezza piede / misura EU) è possibile definire a quale lunghezza del piede corrisponde la taglia. Esempio: se il tuo piede ha una lunghezza di 22,7 centimetri la misura dei sandali che devi acquistare è 35.
Modalità di rilevazione della lunghezza del piede: stando in piedi appoggiare il piede nudo su un foglio di carta, disegnare una linea diritta in corrispondenza del tallone e l’altra in corrispondenza dell’alluce, con un righello misurare la distanza tra la linea del tallone e quella dell’alluce.

 Cm piedeTaglia
21 / 21,534
21,5 / 22,235
22,2 / 22,836
23 / 23,537
23,5 / 2438
24,5 / 2539
25 / 25,540
26 / 26,541
26,5 / 2742
27 / 27,543
27,5 / 2844
28 / 2945
29 / 3046

 

Per descrivere il progetto Peace Steps, gestito dalla cooperativa di commercio equo Nazca-MondoAlegre di Milano insieme alla ONG Vento di Terra, prendiamo ancora a prestito le loro parole:

IL LABORATORIO

Il laboratorio di pelletteria Peace Steps è una delle realtà target del progetto. Qui nascono sandali e accessori prodotti dalle sapienti mani degli artigiani di Hebron che da generazioni lavorano il cuoio. Abbiamo fornito strumenti moderni e approntato luoghi di produzione salubri e a norma, insieme selezioniamo le pelli e grazie al supporto dei designer sviluppiamo nuovi modelli. Tradizione e design contemporaneo si incontrano per creare lavoro nel rispetto di chi lavora per dare vita a sandali unici, equi e solidali adatti per chi desidera lasciare impronte di pace.

Ogni lungo viaggio inizia con un piccolo passo. La pace non è un approdo, è un cammino a piccoli passi.

PER UN’ECONOMIA SOCIALE E SOLIDALE IN PALESTINA

Il progetto intende promuovere una crescita socio-economica inclusiva e sostenibile in Palestina, andando a rafforzare e diffondere pratiche di Economia Sociale e Solidale che garantiscano lavoro e opportunità di sviluppo eque e sostenibili, per giovani e donne nelle comunità beduine in Area C e altre comunità marginalizzate della Cisgiordania e della Striscia di Gaza.

Sono coinvolti 26 piccoli produttori dei settori artigiano, ortofrutticolo, lattiero-caseario e turistico con l’obiettivo di creare una rete di piccole imprese sociali ispirate da criteri etici e solidali e capaci di generare un reale beneficio economico nelle comunità di appartenenza. Il progetto intende rafforzare i produttori attraverso investimenti in attrezzature e spazi di produzione e vendita, formazione per la gestione d’impresa a vocazione sociale, training tecnici e sviluppi di nuovi canali commerciali. A partire dallo studio delle esperienze di Economia Sociale e Solidale esistenti, il progetto intende inoltre definire linee guida e raccomandazioni per lo sviluppo di un sistema di imprese sociali in Palestina.

Il progetto è realizzato da Vento di Terra in collaborazione con Nazca MondoAlegre e altri partner italiani e palestinesi, anche grazie al contributo dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.